Scuola Signorello: riunione per sicurezza interna ed esterna

Bruno Gallo e Andrea Critelli, presidente e vice del movimento politico Nuova Genesi, hanno incontrato i genitori dei piccoli alunni della scuola di località Signorello Sant’Anna. Con loro anche l’assessore comunale all’Istruzione Nunzio Belcaro. Riunione fortemente voluta dalle famiglie dei giovanissimi studenti, che da qualche mese sono in contatto con Critelli per risolvere alcuni problemi interfacciandosi con l’amministrazione.

Ed è il motivo per cui, avendo finalmente avuto luogo il ‘faccia a faccia’ con l’assessore, sono state snocciolate tutte le questioni sul tappeto: dall’assegnazione degli ausiliari del traffico per le entrate e uscite dei bimbi a scuola, circa 90, su un tratto di strada ad altissimo transito veicolare (per cui Nuova Genesi ha peraltro chiesto l’installazione dei dissuasori), alla situazione in cui versa l’edificio del plesso dove vi sono mattonelle scheggiate e temporaneamente fissate con del nastro. Ed ancora: dalle autoclavi rotte alla pericolosità su certi punti del cortile esterno e dalle linee telefoniche malfunzionanti a tanto altro ancora.

Belcaro, dal canto suo, ha assunto un formale impegno in base a cui a seguito degli incontri con il settore Gestione del Territorio, una delegazione di genitori e gli esponenti di Nuova Genesi, sarà stilato un cronoprogramma per mettere a punto le varie cose che non vanno.

A conclusione del confronto che Nuova Genesi giudica proficuo, l’intento manifestato da tutti è stato di eliminare tali carenze constatate anche dall’assessore.

Ma ci sì è comunque dati appuntamento per un ulteriore incontro prima di iniziare i lavori di ripristino su cui Nuova Genesi vigilerà, restando a stretto contatto con le famiglie e l’istituzione comunale e seguendo passo passo l’iter affinché insieme si riesca a risolvere le serie problematiche emerse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


undici − 2 =